31 Ottobre 2008  00:00

Festival di Roma: Rondi, soddisfazione per gli Stati Generali

BOsm

Affrontati temi come pirateria, diritto d’autore e tax credit

Ieri si sono conclusi gli Stati Generali del Cinema che nell’ambito del Festival di Roma hanno coinvolto oltre 700 partecipanti su temi come il digitale, tax credit e tax shelter, il diritto d’autore e la pirateria. Il presidente della Fondazione Cinema per Roma Gian Luigi Rondi ha espresso soddisfazione per i risultati emersi dagli incontri. «Gli appuntamenti – ha dichiarato Rondi – hanno approfondito tematiche cruciali per il rilancio e lo sviluppo dell’industria del cinema e dell’audiovisivo in questa importante fase di transizione dal mondo analogico al nuovo scenario digitale. Ne abbiamo tratto utilissimi elementi che intendiamo mettere a fattore comune dell’intero settore a partire dalle prossime settimane. Abbiamo immaginato questi Stati Generali come un’occasione importante di confronto tra tutte le componenti della filiera del cinema e dell’industria audiovisiva. Il risultato ci lascia molto soddisfatti e il coinvolgimento virtuoso di istituzioni, imprese di settore, autori, addetti ai lavori indica come occorra proseguire su questa strada per raccogliere le varie istanze e fare in modo che esse rientrino nell’agenda generale del Paese, perché questa industria è parte importante dell’economia dell’Italia e può contribuire allo sviluppo di altri settori».

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 26 Novembre 2020
    E-DUESSE.IT, MAI COSÌ ESSENZIALE
    Già dai primi albori di Duesse Communication nel 2000 era chiara la necessità di informare, stimolare e aggiornare l...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy