29 Marzo 2002  00:00

Hollywood: è morto Billy Wilder

(ebni)

Si è spento tra la notte di mercoledì e giovedì, all’età di 95 anni, uno tra i più grandi registi della storia del cinema, autore di film di successo come ‘A qualcuno piace caldo’ e ‘Viale del tramonto’

Billy Wilder, regista di film indimenticabili come ‘Sabrina’, ‘A qualcuno piace caldo’, ‘Viale del tramonto’, ‘Quando la moglie è in vacanza’ e ‘L’appartamento’ è stato stroncato, tra la notte di mercoledì e giovedì, da una polmonite all’età di 95 anni, mentre si trovava nella sua casa di Beverly Hills. Wilder, nato in Austria ed emigrato in America ai tempi dell’avvento di Hitler, ha lavorato con attori come Marilyn Monroe, Audrey Hepburn, Humphrey Bogart e la coppia Jack Lemmon e Walter Matthau. Oltre che come regista è stato uno tra i più prolifici sceneggiatori (ha scritto 69 copioni) e produttore di successo dei suoi film. Durante la sua carriera aveva ottenuto sei premi Oscar (regia e sceneggiatura per ‘Giorni perduti’; sceneggiatura per ‘Viale del tramonto’; film, regia e sceneggiatura per ‘L’appartamento’), e nel 1988 era stato insignito del premio Thalberg alla carriera, consegnato durante la notte degli Oscar.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 22 Maggio 2020
    Ripartiamo, sì. Ma come?
    Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che, dal 15 giugno, i cinema potranno riaprire, lasciando alle
Vito Sinopoli - Box Office

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy