30 Gennaio 2003  00:00

Incassi cinema: De Laurentiis, 'monitorare il 100% del mercato'

BOSr

Per il presidente dei produttori non è più sufficiente Cinetel che rileva i dati del 75% delle sale italiane

Il presidente dell’associazione produttori Aurelio De Laurentiis, intervenuto alla conferenza stampa dell’Anica ‘Il cinema italiano in numeri’, ha auspicato un nuovo metodo di rilevamento degli incassi cinematografici. De Laurentiis, infatti, non soddisfatto del monitoraggio realizzato da Cinetel, l’istituto di ricerca di Anec (l’associazione degli esercenti) e Unidim (l’unione dei distributori) che monitorizza il 75% del mercato, ha espresso la necessità di arrivare a conoscere gli incassi relativi alla totalità dei cinema italiani lungo tutto il corso dell’anno. “Il monitoraggio – ha dichiarato infatti De Laurentiis – deve essere effettuato mese per mese, zona per zona e deve dare ragione dell’effettivo andamento del mercato cinematografico in Italia”.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy