03 Febbraio 2016  10:30

Uscite: The Hateful Eight (01) in 670 sale

Paolo Sinopoli
Uscite: The Hateful Eight (01) in 670 sale

Al cinema anche Norm of the North (Notorious), La quinta onda (Warner) e PPZ – Pride + Prejudice + Zombies (M2)

Dopo la preview di una settimana in tre sale, attrezzate per la proiezione in 70mm, esordisce domani in 670 sale l’ottavo film di Quentin Tarantino: il western The Hateful Eight (01). Il film segue le vicende di un gruppo di uomini rimasti bloccati in un rifugio durante una tempesta nel Wyoming. Nel cast Samuel L. Jackson, Tim Roth, Michael Madsen e Kurt Russell. Al cinema anche il film d’animazione Norm of the North (Notorious) in 330 schermi, l’action/horror PPZ – Pride + Prejudice + Zombies (M2) in 200 schermi, basato sull’omonimo romanzo di Seth Grahame-Smith, e il thriller sci-fi con Chloe Grace Moretz, La quinta onda (Warner) in 200 sale. Escono, inoltre, il thriller Remember (Bim) in 84 schermi, che vede Christopher Plummer nei panni di un ebreo affetto da demenza senile sulle tracce del suo aguzzino nazista nascosto in America, il thriller con Jessica Chastain e Oscar Isaac 1981: Indagine a New York (Movies Inspired) in 13 sale e il drammatico Seconda primavera di Francesco Calogero (Mariposa Cinematografica).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

DCP di Transcendence distribuito da 01 *solo* in formato 4K ad aprile 2014

Ad ulteriore dimostrazione di quanto scritto mi è stato fatto notare che ad aprile 2014 (quindi quasi due anni fa!!!) 01 ha distribuito un altro DCP nel solo formato 4K: Transcendence, per la regia di Wally Pfister. Aggiungo infine per completezza che esiste un altro distributore che va in giro a raccontare questa bufala del 4K non riproducibile dal 2K, si tratta di Microcinema, il che è ancora più inqualificabile dato che Microcinema dovrebbe avere competenze anche a livello di installazione impianti!!! In particolare l'ultimo caso noto è il DCP 2K di Queen Montreal ottenuto dal 4K: A quanto è dato sapere siamo stati gli unici al mondo ad aver il DCP 2K, ad ulteriore dimostrazione della totale insensatezza della cosa.

QUALSIASI DCP 4K è compatibile con QUALSIASI setup 2K!!!

Ringrazio pubblicamente e-duesse per aver approfondito la problematica e 01 per aver risposto: Purtroppo la risposta è sbalorditiva in quanto totalmente errata.
QUALSIASI DCP 4K è compatibile con QUALSIASI setup 2K, si tratta infatti di una caratteristica di base dello standard Digital Cinema Initiatives. Chi sostenga il contrario, spiace dirlo, è tecnicamente ignorante o in malafede. Ad ulteriore dimostrazione di ciò, 01 risulta l'unico distributore (quantomeno in Italia anche se da un rapido confronto con l'estero sembrerebbe essere addirittura l'unico in Europa) che realizza DCP 4K e 2K separati. Se ciò non fosse ancora sufficiente, segnalo che i seguenti film nel 2015 sono stati distribuiti solo ed esclusivamente in formato 4K, come è normale che sia:
John Wick
Notte al Museo 3 - Il Segreto del Faraone
Unbroken
Humandroid
Youth - La giovinezza
Tomorrowland
Sicario
Magic Mike XXL
Roger Waters - The Wall
The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe
Spectre
Hunger Games: il canto della rivolta - Parte II
Il ponte delle spie
Irrational Man

In questo elenco faccio notare che è presente anche un titolo distribuito proprio da 01: Sicario (DCP realizzato da Technicolor UK). Se fosse vero quanto dichiarato come mai in tale caso non è stato fatto il doppio DCP? Avete ricevuto lamentele "dal 30% delle Sale" in quanto non in grado di riprodurre il DCP?

Risulta evidente come i laboratori di masterizzazione abbiano tutto l'interesse a creare due DCP anziché uno, ma la cosa rimane tecnicamente ed economicamente totalmente insensata.

Se OpenSky fa pagare il distributore in base alle dimensioni del DCP caricato lo si dica chiaramente, ma a quanto è dato sapere solitamente OpenSky non opera contrattualmente questo tipo di distinzioni, e anche se così fosse sicuramente risulterebbe molto più dispendioso realizzare due DCP anziché uno, sia come costi diretti sia come costi indiretti.

Infine confermo che è falso, e oserei dire abbastanza grave, quanto dichiarato relativamente alla disponibilità della copia 4K: Come potrà confermare qualsiasi esercente ne abbia fatto richiesta, è stato necessario fare i salti mortali per riuscire a recuperare tale versione, anche a causa del limitatissimo numero di HD disponibili, col solito ricatto delle agenzie del tipo "te la fornisco solo a patto che poi porti Tu entro il giorno successivo il disco all'altro Cinema, altrimenti non te la concedo".

Raccomando pertanto a 01 di abbandonare questa bislacca strada del doppio DCP e limitarsi a creare un singolo DCP come previsto dallo standard e come fanno tutti gli altri distributori, e per comodità operativa aggiungo che il prossimo DCP 4K distribuito da 01 dovrebbe essere "Silence" di Martin Scorsese.

Resto a completa disposizione per qualsiasi chiarimento.
Cordiali Saluti.
Dr. Alessandro Minelli

Risponde 01 Distribution

Buongiorno Dr. Alessandro Minelli,
contattata da noi in merito al suo commento l'azienda ha così risposto;
“ Open Sky ci ha comunicato che ad oggi circa il 30% delle sale da loro servite sono ancora attrezzate con server non in grado di ridurre in automatico da 4 k a 2 k la versione ingestata. Pertanto abbiamo trasmesso tramite Open Sky la versione 2 k mentre abbiamo reso disponibili i dcp in 4 k tramite le nostre agenzie regionali . Tutte le sale attrezzate per le proiezioni in 4k che ne hanno fatto richiesta hanno avuto la possibilità di scaricare il film da dcp. Molto spesso all’interno dello stesso complesso multiplex non tutte le sale sono attrezzate con lo stesso formato. Pertanto non solo nessuno spreco ma addirittura ottimizzazioni dei costi e dei servizi di logistica"

cordiali saluti
La Redazione di Box Office

DCP Hateful Eight in 2K e 4K

Sollecito ufficialmente e vigorosamente e-duesse ad intervistare O1 Distribution per sapere per quale motivo abbiano creato 2 diversi DCP, versione 2K e versione 4K, caricando sul satellite solo ed esclusivamente la versione 2K, ricavata non si sa come e creando ogni genere di problemi a chi avesse giustamente preteso la versione 4K, unica versione che ha senso di esistere. La realizzazione di una doppia copia è totalmente insensata sia dal punto di vista tecnico, essendo qualsiasi DCP 4K 100% compatibile con qualsiasi setup 2K, sia dal punto di vista commerciale in quanto comporta un doppio lavoro totalmente inutile, e si configura come un inaccettabile spreco di denaro pubblico, oltre a creare una caterva di problemi a tutti gli esercenti.
Attendo notizie.
Grazie e Buon Lavoro.
Cordiali Saluti.
Dr. Alessandro Minelli

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 09 Agosto 2018
    Cable e Film premiano 21st Century Fox
    L’anno fiscale 2018 di 21st Century Fox (al 30 giugno 2018) si conclude con proventi da operazioni continue annuale vale 4,48mld di dollari (3mld nell’anno precedente).

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy