28 Maggio 2004  00:00

Vivendi Universal: quasi azzerato il rosso nel primo trimestre

THlc

Il gruppo di Fourtou ha registrato una riduzione del deficit a 6 mln di euro e un risultato operativo in aumento del 10%. Forte anche la riduzione dell'indebitamento

Buone notizie per Vivendi Universal, che ha presentato un bilancio del primo trimestre 2004 superiore alle aspettative. La perdita netta risulta infatti limitata a 6 mln di euro rispetto ai 319 mln di euro dello stesso periodo dello scorso anno, mentre il risultato operativo ammonta a 930 mln, con un incremento del 10% rispetto agli 844 mln del primo trimestre 2003. L'indebitamento è stato ridotto dai 15,3 mld di euro del marzo 2003 a 11,6 mld, ma la cessione di Vivendi Universal Entertainment a General Electric, resa effettiva alla fine del trimestre, farà scendere la cifra a 7 mld. Passando alla divisione musicale, il fatturato è stato di 978 mln di euro, in calo dell'11% rispetto allo scorso anno, e la perdita operativa è scesa da 28 a 16 mln di euro. In peggioramento la situazione del comparto dei videogames, con un deficit operativo in aumento dell'88% a 45 mln di euro a causa dei costi di ristrutturazione.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 15 Agosto 2018
    Hollywood, Marvel un festival in Imax
    Dal 30 agosto al 6 settembre in Nord America si terrà un festival particolare. Marvel proporrà nei cinema Imax i venti film prodotti dal 2008 al 2018;

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy