21 Luglio 2015  09:56

Apple e Samsung vogliono “rottamare” le SIM card

Aldo Cattaneo
Apple e Samsung vogliono “rottamare” le SIM card

I due colossi starebbero sviluppando un nuovo standard e-Sim, dove la scheda sarà integrata nel telefono. Più facile cambiare gestore

L’era della smaterializzazione avanza e potrebbe arrivare a toccare le “vecchie” SIM card degli operatori telefonici. Infatti secondo quanto riportato dal Financial Times Apple e Samsung starebbero lavorando con la Gmsa, l’associazione mondiale che rappresenta l’industria della telefonia mobile, per sviluppare tecnologie che permettano di mandare in pensione le schede da inserire nel telefonino per avere una linea telefonica con un operatore. I due big starebbero per sviluppare il nuovo standard e-Sim, una scheda integrata nel cellulare che consentirà di passare da un operatore all’altro senza bisogno di sostituire fisicamente la Sim. Oltre ad Apple e Samsung, la e-Sim dovrebbe essere appoggiata diversi operatori telefonici tra cui Vodafone, Telefonica, Hutchison Whampoa (3), Orange, Deutsche Telecom, Etisalat e AT&T anche se resta il dubbio che i gestori telecom vedano di buon occhio il nuovo standard. La e-Sim infatti dovrebbe consentire al cliente di un operatore di passare alla concorrenza in modo più semplice e veloce, senza aspettare la scheda del nuovo gestore. In teoria si potrà cambiare compagnia scegliendo le offerte più convenienti in base alle esigenze del momento.

 

Contenuti correlati : SIM card e-Sim scheda operatori telefonici Gmsa Apple Samsung
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI