28 Gennaio 2016  14:12

“Ci aspettiamo un 2016 sfidante”

Elena Reguzzoni
“Ci aspettiamo un 2016 sfidante”

Anche Samsung dopo Apple prevede impatti negativi nei suoi conti, almeno per il 1° semestre

“Ci aspettiamo un 2016 sfidante” ha anticipato il colosso Samsung non solo alla luce dei risultati del trimestre e dell’anno che si è appena chiuso, ma anche delle prospettive macroeconomiche e finanziarie generali e dell’andamento previsionale del mercato mobile e IT da cui molto dipendono gli utili del colosso. Nel dettaglio l’andamento dell’economia di certi mercati, la fluttuazione valutaria, la complessità del mercato mobile – smartphone in testa – e dei mercati ai quali Samsung destina i suoi semiconduttori fanno presagire due primi quarter ‘difficili’ con migliori prospettive invece sul secondo semestre. Va ricordato che il Q4 del brand coreano si dovrebbe chiudere con un utile operativo di 6,1 trilioni di won (5 miliardi circa di dollari) in crescita del 15% ma su un Q4 2014 e un Q3 2015 già deboli, su un fatturato di 53 trilioni di won (pari a circa 46,4 miliardi di dollari) quindi in crescita ma solo dell’1,1%. L’ebit del totale anno dovrebbe aggirarsi sui 26,4 trilioni di won vs i 25 trilioni del 2014.

 

Contenuti correlati : ebit Samsung risultati smartphone

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI