17 Settembre 2015  17:42

Continua l’effetto dollaro sul mercato Tv

Elena Reguzzoni
Continua l’effetto dollaro sul mercato Tv

Anche il Q2 si è chiuso a livello mondiale in calo (8%), di segno decisamente opposto però i modelli 4K

Dopo un 2014 in leggera crescita, il mercato mondiale del Tv continua a risentire l’effetto del rafforzamento del dollaro che si somma a una situazione congiunturale in quasi tutte le aree poco brillante. IHS ha infatti confermato che anche nel Q2 il volume di spedizioni si è contratto dell’8% e si è fermato a 48 milioni di unità. Ben diverse le performance dei modelli 4K che invece riportano un brillante incremento anche questo quarter a tre digit: +197%. Tra i pochi mercati che nel Q2 hanno riportato crescite gli USA e la Cina ma con tassi in rallentamento. Europa sotto le aspettative. IHS conferma che il processo di concentrazione continua tanto che ormai oltre il 60% del giro d’affari del mercato Tv è nelle mani di 5 player con Samsung che da solo raccoglie il 29% delle vendite a valore mondiali. Seguono LG (14%), Sony (7%), Hisense (6%) e TLC (5%).

Contenuti correlati : modelli 4K IHS mercato Tv

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 06 Dicembre 2018
    Nuovi Unieuro a Torino e a Trieste
    Non si ferma la crescita di Unieuro, che prosegue il piano di rafforzamento della propria rete con l’inaugurazione – prevista sabato 8 dicembre - di due nuovi negozi diretti.