10 Aprile 2003  00:00

Grundig AG: si cerca un nuovo partner dopo la rinuncia di Beko

TCDB

Ieri è stato anche nominato il nuovo presidente: si tratta di Eberhard Braun, avvocato e revisore contabile, che subentra a Hans-Peter Kohlhammer

Il consiglio di sorveglianza di Grundig AG si è riunito ieri per esaminare la situazione dopo che il gruppo turco Beko aveva rinunciato ad acquisire la quota di maggioranza della società tedesca.Resta fermo l’obiettivo di trovare un investitore finanziariamente forte e a tale proposito il gruppo tedesco ha reso noto che sono in atto diversi contatti con altri potenziali partner.Il consiglio di sorveglianza ha inoltre nominato un nuovo membro del consiglio di amministrazione con l’obiettivo di “garantire un valido approccio alla situazione, sia dal punto di vista operativo/finanziario che legale”. Si tratta di Eberhard Braun, avvocato e revisore contabile, che assume anche la carica di presidente subentrando a Hans-Peter Kohlhammer. Braun infatti dispone di un’esperienza specifica per la gestione di situazioni aziendali simili a quella di Grundig. Una nota del gruppo precisa infine che “Il Consiglio di amministrazione continuerà con tenacia a perseguire l’obiettivo di mantenere e sviluppare il nucleo tecnologico dell’impresa e le importanti filiali europee per creare, con il coinvolgimento di nuovi investitori, una struttura concorrenziale a misura del mercato, obiettivo che non esclude però la possibilità di un’amministrazione controllata”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI