23 Febbraio 2016  10:57

Lo smartphone diventa un ‘super’ componente

Elena Reguzzoni
Lo smartphone diventa un ‘super’ componente

Al MWC, nuovi modelli sempre più performanti, ma per LG e Samsung il telefono serve anche a costruire altri ‘oggetti’ tecnologici

 

Ieri si sono aperti i battenti del Mobile World Congress, ma gli annunci sono iniziati ovviamente con gli eventi della domenica e dove ovviamente gli smartphone sono stati i protagonisti e dove ha tenuto banco soprattutto il confronto fra i grandi colossi coreani: Samsung e LG con i nuovi rispettivi lanci dei top di gamma. Due annunci che già da soli esprimono una nuova tendenza, quella dello smartphone non più solo come oggetto sempre più evoluto e intelligente, ma anche come ‘super’ componente. Da una parte il nuovo G5 di LG ovvero un modello modulare, come l’hanno definito i manager di LG, in grado in altre parole di trasformare lo smartphone in una macchina fotografica, in un drone, in un visore virtuale o in un impianto stereo. Dall’altra Samsung – anche se con una carica di novità minore – che presenta i nuovi Galaxy S7 e S7 Edge attraverso il suo visore e fa salire sul palco il volto di Facebook per annunciare che i social presto avranno un nuovo territorio: la realtà virtuale e decide di regalare a chi preordinerà i nuovi modelli proprio il Gear VR. Inutile dire che una dei leitmotiv della fiera di Barcellona è proprio la realtà virtuale.

Contenuti correlati : super componente smartphone Mobile World Congress Samsung LG realtà virtuale

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI