14 Luglio 2015  16:18

Nokia conferma la volontà di tornare

Aldo Cattaneo
Nokia conferma la volontà di tornare

L’azienda finlandese conferma che se trovasse il partner giusto potrebbe lanciare un suo smartphone già a fine 2016

In un comunicato rilasciato ieri da Nokia, tramite il portavoce di Nokia Technologies Robert Morlino, l’azienda ha voluto chiarire, ancora una volta, la propria posizione sul suo tanto discusso ritorno nel mercato degli smartphone. Anche per fare chiarezza sulle numerose voci e presunte indiscrezioni prima divulgate e poi smentite. Il comunicato sottolinea la grandiosa storia e la consolidata notorietà del brand, ma ribadisce che con la vendita della divisione mobile device a Microsoft, molti degli asset di questo business sono andati perduti. E per questo il core business di Nokia rimane focalizzato nel settore delle infrastrutture di rete mobile, dei servizi di localizzazione e mappatura, e nello sviluppo di nuove tecnologie oltre che delle licenze dei propri brevetti. Detto questo l’azienda finlandese conferma di essere interessata a portare le proprie conoscenze tecnologiche e capacità innovative anche nel settore smartphone ma questo potrà avvenire unicamente come è avvenuto con il tablet Nokia N1, cioè se troverà un partner in grado di farsi carico della produzione e dello sviluppo. Questo, dichiara Nokia, è l’unica via che permetterebbe di riproporre il proprio marchio sui dispositivi mobili, possibilità che potrà concretizzarsi solo a partire dal Q4 2016, come dagli accordi presi con Microsoft.

 

Contenuti correlati : Robert Morlino smartphone Nokia ritorno partner mobile device Microsoft produzione sviluppo

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI