17 Maggio 2019  11:55

Più fotocamere, più vendite

Aldo Cattaneo
Più fotocamere, più vendite

Entro tre anni il 50% degli smartphone venduti a livello mondiale avrà tre o più sensori

Un’interessante analisi realizzata da Counterpoint sull’evoluzione tecnologica in ambito smartphone si è concentrata sull’aumento del numero di fotocamere presenti sui device in commercio. Nel 2018, oltre la metà degli smartphone venduti a livello mondiale aveva due o più camere. Mentre nel 2016 la competizione era focalizzata sui megapixel e i produttori stavano passando da una singola fotocamera a una doppia. nel 2019, i brand sembrano portare avanti la battaglia anche aumentandone ancora il numero e la dotazione di tre obiettivi che sta diventando popolare. Quasi il 6% degli smartphone venduti a livello mondiale aveva tre o più sensori di fotocamere posteriori nel marzo 2019. Questa cifra dovrebbe raggiungere il 15% entro la fine del 2019 e il 35% entro la fine del 2020. E si prevede che entro la fine del 2021 , il 50% degli smartphone venduti a livello mondiale avrà tre o più sensori di fotocamere. Infatti, inizialmente solo gli smartphone più costosi avevano tre camere, tuttavia, verso la fine del 2018 e l'inizio del 2019, anche gli smartphone di fascia media offrivano questa dotazione.

Contenuti correlati : counterpoint smartphone mercato tendenze

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI