27 Maggio 2019  10:25

Sèleco al capolinea

Roberta Broch
Sèleco al capolinea

Dichiarato il fallimento dell’azienda

Il tribunale fallimentare di Milano ha dichiarato il fallimento di Sèleco. La sentenza risale al 9 maggio, e viene stabilito “ai creditori e ai terzi che vantano diritti reali e mobiliari il tempo di 30 giorni per la presentazione delle domande di insinuazione“. È così saltata la procedura di concordato che il tribunale aveva decretato il 14 marzo scorso.
Marchio storico della divisione elettronica di Zanussi, Sèleco si fa ricordare per i televisori. Quando Zanussi è stata ceduta a Electrolux, Sèleco è diventata società per azioni autonoma. Si sono susseguite negli anni crisi e cambi di proprietà. Da ultimo, l’acquisizione da parte di Twenty di Maurizio Pannella nel 2016, che affermava la volontà di investire nella produzione di Tv negli stabilimenti di Pordenone e poi di Trieste.

Contenuti correlati : Maurizio Pannella Sèleco fallimento Twenty
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI