18 Aprile 2016  12:57

Sharp: “restiamo indipendenti”

Gianfranco Caccamo
Sharp: “restiamo indipendenti”

Il presidente europeo dell’azienda nipponica ha sottolineato che nonostante Foxconn abbia acquisito la maggioranza della società, non si può parlare di una takeover ma bensì di un’“alleanza strategica”

A fine marzo è arrivata la definitiva conferma dell’acquisizione da parte di Foxconn della maggioranza di Sharp, nel dettaglio il 66% delle azioni, per un valore di circa di 3 miliardi di euro. Un’operazione che vede per la prima volta una società straniera acquisire un colosso nipponico. Tetsuji Kawamura, presidente di Sharp Europa, in merito all’operazione ha dichiarato però, in un intervista pubblicata su Affari e Finanza, che «Non è un takeover. La Sharp rimane indipendente, sebbene Foxconn sia ora il nostro maggiore azionista. La definizione corretta dell’operazione è un’alleanza strategica, in cui ognuno delle due parti contribuisce al rafforzamento e si completa a vicenda». Il manager ha poi aggiunto che con questo “accordo” Sharp ha ricevuto «un’importante stabilità finanziaria e che le darà la capacità di investire a lungo termine per la sua crescita».

 

Contenuti correlati : foxconn Sharp accordo alleanza takeover azioni

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI