22 Luglio 2015  10:16

Solo il 68% dei possessori di smartphone in Italia lo usa per navigare

Elena Reguzzoni
Solo il 68% dei possessori di smartphone in Italia lo usa per navigare

Secondo l’ITU questo dato e il minor tasso di connessioni alla Rete da rete fissa spiegherebbero il nostro ritardo digitale

Quando si parla di Bel Paese è quasi automatico associalo al termine ‘ritardo’, in primo luogo digital devide, ma anche broadband devide. Un recente studio dell’ITU – International Telcommunications Union – ha tanto per cambiare confermato che il nostro Paese è ben lontano dalla penetrazione delle connessioni alla Rete dei Paesi del Nord Europa, ma anche evidenziato che esistono differenze anche evidenti fra i mercati che si affacciano sul Mediterraneo. Nel dettaglio lo scorso anno l’Italia ha riportato un numero quasi doppio di connessioni alla Rete da telefono rispetto alla Spagna – 94,2 milioni vs 50,8 della Spagna – e una penetrazione delle mobile connection a quota 154% vs una share del 107% della Spagna. Questo è un lato positivo, ma sul fronte delle connessioni via rete fissa il gap di ribalta e secondo alcuni analisti anche quest’aspetto spiegherebbe il minore tasso di accesso/uso di Internet del nostro mercato rispetto a quello ispanico, oltre al fatto che mentre in Spagna l’85% dei possessori over 15 anni di uno smartphone usa questo device per navigare, questa percentuale nel nostro mercato cala ben al di sotto: solo il 68%.

Contenuti correlati : navigare broadband devide digital devide smartphone

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI