28 Gennaio 2008  00:00

Sony: ridotti i costi del Blu-ray

TIds

I nuovi lettori saranno più piccoli e facili da produrre

Sony, in collaborazione con la società Nichia, ha realizzato una nuova unità per leggere (e scrivere) i dischi Blu-ray che sarà più piccola e meno costosa. L’unità misurerà infatti solo 3 mm e sarà inserita nei nuovi laptop entro la fine di quest’anno. Secondo alcuni report i nuovi lettori potranno gestire dischi con coloranti organici negli strati dedicati alla registrazione di dati che potranno essere realizzati con i macchinari attualmente utilizzati per la produzione di Dvd. La riduzione dei costi per la produzione di lettori Blu-ray potrebbe trasformarsi in un nuovo riposizionamento del prezzo di PS3, legato anche al probabile ritiro dal mercato USA del modello con hard disk da 80GB.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI