09 Dicembre 2015  12:00

Toshiba, Vaio e Fujitsu insieme contro la crisi?

Aldo Cattaneo
Toshiba, Vaio e Fujitsu insieme contro la crisi?

Le tre realtà del mondo IT potrebbero fondersi per creare una realtà più competitiva nel mercato PC

Lo scorso novembre l'analista di IDC Tom Mainelli aveva dichiarato che entro due anni due player importanti del settore PC avrebbero abbandonato il mercato prevedendo l’inizio di una nuova razionalizzazione dei brand IT. Sono invece di qualche giorno fa le indiscrezioni rilasciate dal quotidiano finanziario giapponese Nikkei, secondo cui Toshiba, Vaio e Fujitsu, a fronte di una domanda globale di PC in calo dell’11% circa nell’ultimo anno, stanno cercando di trovare un accordo preliminare già entro la fine di quest’anno, per poi essere operativi già entro il primo semestre del 2016 con una nuova società. Il brand VAIO dovrebbe essere mantenuto, le altre due aziende manterrebbero parte delle quote della nuova società, trasferendovi tutte le attività, i dipendenti e la ricerca e sviluppo. L’unione riguarderebbe anche le operazioni estere -dato che VAIO essendosi separata da Sony nel 2014- praticamente non possiede. Questa fusione permetterebbe alle aziende di consolidarsi sia sui propri mercati di riferimento, considerando che Toshiba ha una buona presenza negli Stati Uniti, stessa cosa per la Fujitsu in Europa, mentre VAIO è apprezzata nel mercato giapponese.

 

Contenuti correlati : Vaio Fujitsu Toshiba PC accordo

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI