30 Novembre 2006  00:00

Vodafone: bloccata l’offerta per il fisso

TCvp

Il tribunale di Roma sospende il servizio in partenza a metà dicembre per il passaggio da un numero fisso Telecom

Vodafone si è vista sospendere dal tribunale di Roma la propria offerta mirata al passaggio all’offerta “Vodafone casa numero fisso” con cui un utente Telecom fisso può passare a Vodafone e utilizzare il proprio cellulare da casa come se fosse un telefono fisso sfruttando sempre il precedente numero Telecom. I giudici hanno infatti accolto il ricorso presentato dalla società presieduta da Guido Rossi giudicando come modalità scorretta di concorrenza la possibilità di pubblicizzare la possibilità di garantire la portabilità del numero da rete fissa a mobile. Questa procedura infatti non è contemplata dall’attuale sistema di regolamentazione delle telecomunicazioni. Vodafone, d’altro canto, si è già rivolta al ministro delle comunicazioni, Paolo Gentiloni, e al presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, Corrado Calabrò, per ottenere l’appoggio necessario per la propria iniziativa. L’autorità ha ribadito di aver preso in considerazione l’accaduto e ha in programma una consultazione pubblica per rivedere le regole sul mercato della telefonia cellulare alla luce dell’evoluzione tecnologica. Al momento comunque l’iniziativa di Vodafone è bloccata e anche la pubblicità del nuovo piano tariffario è stata sospesa.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI