13 Marzo 2019  12:36

Web Tax, non c’è l’accordo

Aldo Cattaneo
Web Tax, non c’è l’accordo

La riunione dell’Ecofin di ieri

Durante la riunione dell’Ecofin di ieri, i ministri delle finanze della UE non hanno trovato un’intesa sulla tassazione delle imprese digitali. La palla passa all’Ocse

Si è tenuta ieri la riunione dell’Ecofin, durante la quale i ministri delle finanze dell’Unione Europea hanno tentato di trovare un compromesso sulla Web Tax, il sistema di tassazione delle grandi imprese che producono beni di natura digitale. Il testo è stato presentato dalla presidenza di turno rumena. Nonostante negli ultimi mesi si sia cercato di seguire un percorso compartecipato che prevedesse variazioni sostanziali alla prima stesura, l’incontro si è però concluso con un nulla di fatto per l’opposizione di Svezia, Irlanda, Danimarca e Finlandia. Infatti l’approvazione della Web Tax richiede l’unanimità dei consensi dei paesi dell’Unione europea. Ora il percorso si fa più complesso e lungo perché la palla passa all’Ocse (che ne discuterà non prima della metà del 2020) ed al G20. Nel caso non si trovasse ancora un accordo tra i Paesi Membri, il rischio è che ciascuno di questi proceda in completa autonomia su questo tema.

Contenuti correlati : ecofin web tax unione europea digitale

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI