04 Maggio 2016  10:55

Arçelik punta sul brand premium Grundig

Anna Montalbetti
Arçelik punta sul brand premium Grundig

L’obiettivo nei prossimi cinque anni è che il marchio arrivi a rappresentare un quinto delle vendite del Gruppo turco

A FtK il gruppo turco Arçelik si è presentato con uno stand dedicato al brand premium Grundig. Conosciuta per i prodotti di elettronica di consumo quest’azienda, ora filiale di Arçelik, ha infatti ampliato la propria offerta agli elettrodomestici: l’intera gamma è stata lanciata nel 2013 e da allora “abbiamo raggiunto una crescita delle vendite di quasi tre volte superiore” ha affermato Hakan Bulgurlu, Ceo di Arçelik. Per questo, ha proseguito il manager, “continueremo a investire fortemente sul marchio. Il nostro obiettivo, per i prossimi cinque anni, è che Grundig venga a rappresentare circa un quinto delle vendite totali del Gruppo. Abbiamo iniziato in Germania e in Nord Europa, perché è lì che il patrimonio del marchio è più forte, ma ora lo stiamo lanciando in tutta Europa e in molti altri mercati. Grundig diventerà un brand sempre più globale“. Per questo il Salone del Mobile ha rappresentato il palcoscenico ideale, dove il brand – lanciato in Italia nel 2015 - ha presentato la propria vocazione alla sostenibilità e all’innovazione. La prima si incarna, tra gli altri prodotti, nella lavastoviglie “a basso impatto ambientale” che consuma 5,5 litri d’acqua per ciclo, mentre l’innovazione ha preso la strada del controllo remoto degli elettrodomestici, tramite il sistema Vux – “Virtual User Experience Technology”, e dei nuovi materiali, come l’applicazione alla porta del frigorifero della fibra di carbonio, caratterizzata da “tolleranza di temperature e robustezza“.

Contenuti correlati : Arçelik Grundig Ftk sostenibilità innovazione lavastoviglie frigorifero

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 03 Ottobre 2019
    Traffico= fatturato?
    Come afferma un noto rivenditore romano, da tempo il canale soffre di un malessere condiviso, ovvero la “sindrome del negozio vuoto”.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy