22 Agosto 2012  12:52

“Dobbiamo lavorare insieme per fare ripartire il nostro amato Paese”

PCAM
“Dobbiamo lavorare insieme per fare ripartire il nostro amato Paese”

Roberto Snaidero, presidente di FederlegnoArredo

Le parole di Roberto Snaidero, presidente di FederlegnoArredo, al Meeting di Rimini

Si è tenuto ieri al Meeting di Rimini l’incontro “Management e imprenditorialità: prospettive di un connubio necessario”, al quale ha partecipato come relatore Roberto Snaidero, presidente di FederlegnoArredo, insieme a Domenico Arcuri, a.d. di Invitalia, Fabio Cerchiai, presidente di Autostrade per l’Italia, Sandro De Poli, presidente e Ceo di Ge Italia e Israele, moderati da Bernhard Scholz, presidente della Compagnia delle Opere.

 

Nel suo intervento Snaidero ha insistito sulla necessità di condividere gli obiettivi e in tal senso ha ricordato gli eventi successivi al terremoto del Friuli nel 1976, caratterizzati da una “grandissima volontà di ripartire”. Questo fu il commento dei collaboratori della Snaidero. “Il messaggio che ho sentito allora, e che dobbiamo attualizzare alla situazione economica del nostro Paese, è stato “prima le fabbriche, poi le case’ e, esattamente un anno dopo, abbiamo inaugurato un nuovo capannone” ha ricordato Snaidero. “Dobbiamo lavorare tutti insieme per fare ripartire le nostre aziende e, quindi, il nostro amato Paese. Imprenditori, banche, politica devono avere come unico obiettivo quello di uscire dalla crisi” ha concluso il presidente di FederlegnoArredo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Da insegna a brand
    Se da un lato l’industria non smette di investire per costruire un’identità di marca importante - e le numerose...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy