30 Maggio 2014  12:13

Migliora la possibilità di acquisto di immobili

Anna Montalbetti
Migliora la possibilità di acquisto di immobili

Il dato emerge dallo studio effettuato dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate e l’Associazione Bancaria Italiana

È stato pubblicato il Rapporto Immobiliare 2014, ricerca annuale sul mercato delle abitazioni realizzato in collaborazione fra l’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate e l’Associazione Bancaria Italiana. L’analisi, per la parte relativa al 2013, riporta ancora indici negativi ma mostra per altri versi segnali positivi. In particolare si registra un miglioramento della possibilità di accedere all’acquisto di un’abitazione da parte delle famiglie italiane. Lo scorso anno infatti l’indice di accessibilità è tornato in linea con i valori precedenti alla crisi, il che ha corrisposto a una ripartenza del mercato dei mutui, che nel primi tre mesi del 2014 hanno segnato un +20% rispetto al primo trimestre del 2013. Il dato negativo invece riguarda il numero delle compravendite nel 2013: 407 mila unità, pari a un -9,2% rispetto al 2012. Il calo però è andato scemando nel corso dell’anno: nel 1° trimetre infatti era a -13,7%, mentre nell’ultimo è arrivato a -7,5%. Le flessioni hanno interessato maggiormente il Centro e le Isole.

 

La superficie media delle case vendute nel 2013 si è attestata a 103,8 metri quadri, in flessione del 9% rispetto al risultato dell’anno precedente.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    È ora
    Con l’apertura dei negozi il 18 maggio scorso, il Paese sta tornando lentamente alla normalità e anche il settore retail prova a ripartire.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy