26 Luglio 2010  12:07

“Urgono interventi per l’edilizia”

PCsf
“Urgono interventi per l’edilizia”

Paolo Buzzetti

Il presidente dell’Ance Paolo Buzzetti lancia un appello alle istituzioni per rilanciare un settore in condizioni gravissime

“Se il 2009 è stato il nostro annus horribilis, il 2010 non sarà ricordato come quello della svolta”. Con queste parole il presidente dell’Ance Paolo Buzzetti ha introdotto l’assemblea annuale dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili tenutosi nei giorni scorsi a Roma. Secondo gli ultimi dati il settore entro il 2010 avrà registrato un calo del 17% rispetto al 2008, con una flessione del 30% nel comparto delle nuove abitazioni. “In un triennio”, ha sottolineato Buzzetti, “siamo tornati indietro di 15 anni, attestandoci ai livelli della metà degli anni Novanta ed espellendo dal mercato oltre 200 mila lavoratori”.
Per reagire a questa situazione gravissima, l’Ance durante l’assemblea ha chiesto al Governo interventi urgenti, a cominciare dal tempestivo impiego delle risorse stanziate e non spese da Stato e Regioni per le infrastrutture. Secondo l’associazione, inoltre, è altrettanto importante che si intervenga per aumentare la semplificazione normativa, per selezionare secondo rigorosi criteri di qualità le imprese che lavorano nelle opere pubbliche, per sbloccare il Piano Casa e per far ripartire l’housing sociale con nuove e più evolute modalità.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Da insegna a brand
    Se da un lato l’industria non smette di investire per costruire un’identità di marca importante - e le numerose...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy