21 Novembre 2014  11:37

Al via G! come Giocare 2014

Silvia Balduzzi
Al via G! come Giocare 2014

La settima edizione della kermesse

Si terrà a Fieramilanocity (Padiglione 3) da oggi al 23 novembre 2014 la settima edizione di G! come Giocare, l’appuntamento con il mondo del gioco e del giocattolo che ogni anno porta in fiera migliaia di famiglie per tre giorni di assoluto divertimento. Oltre 100 aziende, tra le principali del settore, mettono a disposizione del pubblico i giocattoli e i giochi del loro catalogo, comprese le novità del prossimo Natale. Dalle ultime novità elettroniche ai classici di sempre, dalle costruzioni ai trenini, dalle bambole ai robot, uno mondo di giocattoli tutti da provare con mamma e papà. Nell’edizione 2014 è presente uno spazio dedicato ai giochi da tavolo gestito da Play, il festival del gioco di Modena: i partecipanti a G! come Giocare potranno scoprire tutte le novità del mondo ludico sfidandosi, confrontandosi e partecipando alle dimostrazioni sui tavoli da gioco messi a disposizione gratuitamente per tutta la durata della manifestazione. Dopo il successo dello scorso anno, con più di 4.000 voti, torna, inoltre, il Toy Award: attraverso un’apposita cartolina distribuita all’ingresso, i genitori potranno votare ed eleggere il gioco preferito tra una selezione dei prodotti delle aziende presenti alla manifestazione, suddivisi in 9 categorie. È inoltre previsto un “premio della critica”, attribuito da un panel di esperti (psicologi, insegnanti, designer). E quest’anno una grande novità: grazie alla collaborazione con Costa Crociere, tra tutti i votanti verranno estratti tre fortunati vincitori che potranno vivere con la loro famiglia (4 persone) la magnifica esperienza di una Crociera Costa nel Mediterraneo. Tra le tante novità previste, inoltre, in vista dell’Expo 2015 non poteva mancare un’area interamente dedicata al tema della nutrizione. L’area Mangiando s’Impara, curata da VG Crea, propone ai visitatori, genitori e bambini, alcune attività laboratorio per educare, giocando, i piccoli ad un sano approccio al mondo dell’alimentazione. All’interno di un’area cucina, i bambini prepareranno, con l’aiuto di chef professionisti, alcuni semplici piatti realizzati con prodotti di qualità. Cappelli, grembiulini, mattarelli, ciotoline, serviranno a trasformare i visitatori in piccoli chef. Ai bambini verranno spiegate curiosità e informazioni direttamente collegate alle materie prime utilizzate. Tra le altre attività proposte, troviamo il supermarket formato bambino, in cui i piccoli possono fare una “Spesa Intelligente”: non solo cioccolato o patatine: una sana alimentazione si basa sulla scelta di pasti bilanciati, ricchi di verdura e frutta. Successivamente, nella “Fattoria”, nell’”Orto” e nel “Bosco di frutta”, i bambini imparano come nascono e crescono gli alimenti, dall’origine alla trasformazione. Esperti nel settore dell’alimentazione saranno a disposizione dei genitori per un momento di consulenza diretta sulle buone abitudini alimentari. Grazie alla partecipazione dell’Associazione Culturale Arte e Tavola, in collaborazione con la cake designer di fama internazionale Barbara Perego, all’interno del salone si potrà anche partecipare a corsi di decorazione di dolcetti per bambini e genitori: il cake design si trasforma in un’occasione di divertimento per tutta la famiglia. Per questo l’Associazione Culturale Arte e Tavola organizza un contest speciale: le mamme potranno infatti iscrivere una torta di cake design realizzata con i loro bambini ed esporla per tutti i tre giorni a G! come Giocare. Il pubblico potrà esprimere la sua preferenza votando per la torta più bella: domenica 23 novembre una giuria presieduta da Barbara Perego sceglierà le tre torte più interessanti e meritevoli che vinceranno dei simpatici premi legati al mondo del cake design.

Contenuti correlati : G! come Giocare kermesse Fieramilanocity divertimento famiglie gioco giocattolo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    Il Natale che verrà
    È ora per il mercato di pensare al periodo più importante dell’anno. L’ultimo trimestre vale già oltre la metà
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

  • 07 Luglio 2006
    Giocattoli: la tradizione ad Aosta
    Giocattoli in mostra nella centrale Enel ad Aosta. Sono bambole di stoffa, cavalli a dondolo e oggetti artigianali esposti nella centrale idroelettrica...

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy