03 Ottobre 2002  00:00

Assogiocattoli: Roberto Bonazzi presidente

Assogiocattoli: Roberto Bonazzi presidente

Roberto Bonazzi è dal 12 luglio scorso il nuovo presidente di Assogiocattoli, l’associazione che fa parte di Federlegno-Arredo e che rappresenta le imprese industriali, commerciali, di importazione e di rappresentanza che operano nel settore degli addobbi e degli ornamenti natalizi, dei giocattoli, di giochi e modellismo e di articoli di puericultura. Nato nel 1940, Bonazzi è laureato in economia commercio all’università Bocconi di Milano. Dopo importanti esperienze in aziende internazionali (General Electric, Colgate, Palmolive, W. Grace) nell’area del marketing, si occupa di giocattoli dal 1972, dapprima come direttore commerciale di Furga bambole, poi come fondatore e direttore generale di Giochitalia, società che raggruppava le aziende di giocattoli Ampatoys, Furga, Grazioli, Per Perego. Nel 1982 Bonazzi crea Tender, società di consulenza globale attiva non solo nel settore del giocattolo, ma anche in quello della puericultura, del mobile, dell’arredo da giardino e delle biciclette. Fino al 1996 è stato presidente del Gruppo Arredo per esterno di Federlegno Arredo ed era vicepresidente di Assogiocattoli. Bonazzi, che oggi sostituisce alla guida di Assogiocattoli Gianluca Perego, presidente di Peg Perego, si è prefisso l’obiettivo di armonizzare tutte le componenti di Assogiocattoli per affermare l’immagine del “sistema bambino” (e non solo giocattolo) in Italia e nel mondo. Il 23 luglio sono stati inoltre nominati i cinque nuovi vicepresidenti che saranno in carica per i prossimi quattro anni: Mario Clementoni, fondatore dell''azienda, con delega al progetto Festa del Bambino, Roberto Marelli, direttore delle filiali estere di Chicco, per gli affari interni, Gianluca Perego, presidente di Peg Perego, Luigi Viganò, amministratore delegato di Hasbro Italy, e Claudio Gaggio, presidente dell''Ente Autonomo Salone Internazionale del Giocattolo. Il presidente Roberto Bonazzi ha comunicato il suo progetto che prevede diverse aree: mercato, fiere, rapporti istituzionali, sviluppo associativo e organizzativo, comunicazione e informazione. A settembre vi sarà un''ulteriore riunione per discutere nuovamente dei progetti e per mettere a punto gli aspetti operativi. Al momento Assogiocattoli raggruppa 170 imprese fra piccole, medie e grandi, che hanno generato nel 2001 un fatturato globale di oltre 3.000 milioni di euro.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy