23 Settembre 2004  00:00

Contraffazione: fermati a Milano oltre 11.000 giocattoli non a norma

TSmc

I prodotti intercettati e fermati dal Servizio Vigilanza antifrode doganale di Malpensa raffiguravano il famoso personaggio Winnie The Pooh

Il Servizio Vigilanza antifrode doganale di Malpensa in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza ha intercettato 11.760 giocattoli contraffatti, tutti raffiguranti il personaggio della Disney Winnie The Pooh e provenienti dalla Cina. A seguito di accertamenti svolti dalla Disney Italia, la merce oltre che contraffatta, è risultata sprovvista del prescritto marchio di conformità CE. Sui prodotti era apposta, infatti, la dicitura 'Ce China', cui è attribuibile il solo significato di 'China export', e non il superamento dei test di sicurezza obbligatori per i giocattoli.

ACCADDE OGGI

  • 17 Ottobre 2006
    Maisto: il futuro del marchio Bburago
    Fassi Toys, azienda distributrice di Maisto in Italia, ha annunciato la chiusura definitiva degli stabilimenti di Bburago nell’omonima cittadina a Nord di Milano.

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy