12 Aprile 2000  00:00

Contraffazioni: Hasbro accusa Mattel

(Mel)

Hasbro ha annunciato oggi la sua intenzione di intentare un’azione giudiziaria contro Mattel per contraffazione di brevetto

Un’ulteriore preoccupazione ricade sulla già non tranquilla situazione di Mattel. Oggi, infatti, la concorrente Hasbro ha annunciato l’intenzione di avviare un procedimento giudiziario per contraffazione di brevetto. La multinazionale americana ha dichiarato di essere stata danneggiata dalla vendita di veicoli giocattolo, coperti da un proprio brevetto, effettuata da Mattel. In particolare, la contraffazione di cui è accusata Mattel è relativa al brevetto di Ricochet, un veicolo telecomandato. I prodotti su cui ricade l’accusa sono Rebound e Super Rebound, veicoli giocattolo prodotti tra il 1998 e il 1999. Per Barry Nagler, senior vice presidente della multinazionale italiana, questa accusa sta a dimostrare il costante impegno dell’azienda nella difesa del proprio patrimonio, brevetti compresi. Ricochet, un veicolo radiocomandato con due coppie di motori, fu messo sul mercato dal 1994 al 1996, rappresentò un nuovo modo di concepire questo tipo di prodotto, diventando rapidamente l’articolo più richiesto del settore nel mercato statunitense.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy