02 Febbraio 2001  00:00

Mattel: i risultati dell’ultimo quarto e di fine anno

(Mel)

Dopo la vendita di Learning Co., l’azienda americana recupera terreno grazie soprattutto a brand come Barbie, Hot Wheels e Fisher Price

Mattel ha comunicato ieri i risultati dell’ultimo quarto e i dati finali relativi all’anno 2000. Escludendo i costi di ristrutturazione e quelli straordinari, l’utile operativo è stato di 293,3 milioni di dollari rispetto ai 326 milioni di dollari del 1999. L’utile netto, invece, è passato a 4,67 miliardi rispetto ai 4,6 del 1999. Nell’ultimo quarto, sempre escludendo gli oneri straordinari, l’utile operativo è ammontato a 120,7 milioni di dollari, con un incremento del 17% rispetto ai 100,5 milioni di dollari dell’anno precedente. I ricavi netti hanno toccato 1,58 miliardi di dollari, con un incremento del 4% rispetto all’ultimo quarto dell’anno passato. Robert A. Eckert, presidente di Mattel, ha sottolineato l’importanza di brand come Barbie, Hot Wheels e Fisher Price che hanno riportato l’azienda verso la crescita. Sono stati, infatti, “girl” e “prescolare”, rispettivamente con 1,78 e 1,63 miliardi di dollari di ricavi lordi, i due settori che hanno maggiormente contribuito alla fase di ripresa.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Una ripresa possibile
    Parliamo dei risultati del primo periodo di riapertura in questo numero di Toy Store. Lo facciamo dando voce sia ai...
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy