02 Ottobre 2008  00:00

Internet: cala il p2p, non il download di contenuti

THef

Secondo una società tedesca Ipoque sul Web si stanno affermando nuove modalità di scarico

Il traffico complessivo di file sharing sta per la prima volta subendo un’inversione di tendenza e dopo anni di crescita mostra una flessione. A dirlo è la società tedesca specializzata in tecnologie di deep packet inspection Ipoque, che in uno studio ancora in via di finalizzazione avrebbe individuato un cambiamento da parte degli utenti Internet nelle pratiche di download. Secondo Ipoque, infatti, la contrazione dei flussi di p2p non sarebbe determinato dalla di lotta e dalla prevenzione alla pirateria, bensì da modalità alternative di fruizione di contenuti, fra cui il download diretto da server (chiamato Ddl) sui quali tutti pubblicano e scaricano e l’affermazione dello streaming basato su Flash. La ricerca ha inoltre evidenziato come questa nuova modalità Ddl rappresenti circa il 30% del traffico complessivo.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy