10 Aprile 2015  09:20

Pirateria, condanna a 8 mesi a contraffattore

Antonio Allocati
Pirateria, condanna a 8 mesi a contraffattore

Il Tribunale di Bologna accoglie le richieste della Divisione Legale della Direzione Generale Siae

Il Tribunale di Bologna ha accolto le richieste della Divisione Legale della Direzione Generale Siae, condannando la signora C.G. a una pena di 8 mesi di reclusione e 2.000 euro di multa a causa – come recita il sito Siae.it - di un’ingente quantità di supporti illegalmente duplicati (contenenti musica e film) più di 80.000 oltre a tre linee di produzione presenti nella fabbrica Digital Press di Calderara del Reno (Bo). L’operazione è stata effettuata nel 2009 dalla Guardia di Finanza di Venezia, insieme all’Ufficio Antipirateria della Siae, Fpm e Ifpi. I supporti illeciti venivano inviati in Olanda e distribuiti sui mercati olandese e tedesco confezionati in cofanetti e venduti al prezzo di 80 euro. L’imputata è stata anche condannata al risarcimento dei danni nei confronti di Siae ed è stata concessa una provvisionale immediatamente esecutiva per l’importo di 50.000 euro.

Contenuti correlati : SIAE antipirateria Digital Press pirateria contraffazione condanna musica film

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy