08 Gennaio 2013  10:40

Usa, la guerra ai pirati di iMAGiNE

THAA
Usa, la guerra ai pirati di iMAGiNE

A uno dei membri, Jeremiah Perkins, inflitta condanna record di 5 anni di carcere

Cinque anni di carcere. E’ questa la condanna esemplare inflitta a Jeremiah Perkins, uno dei membri di iMAGiNE un gruppo attivo da anni nell’ambito della condivisione illegale di contenuti via Internet finito nel mirino dell’FBI nell’ambito di un’indagine sostenuta dall’MPAA. Perkins è stato ritenuto colpevole di avere "uploadato" e quindi reso disponibile attraverso i circuiti P2P una ingente quantità di pellicole (in qualità altissima) appena uscite nelle sale. Ma la posizione di Perkins si è aggravata quando è stato accertato il ricevimento di donazioni e supporto economico della sua attività: in questo modo si è configurato il reato finalizzato al lucro. Altri membri del gruppo iMAGiNE sono stati condannati in precedenza: Gregory Cherwonik (40 mesi); Sean Lovelady (30 mesi di reclusione) e Willie Lambert (2 anni di prigionia).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 30 Settembre 2016
    Ed è subito Captain America!
    Subito al comando. Per Captain America – Civil War (Walt Disney) l’ingresso nelle classifiche di vendita a unità, elaborate dall’ufficio studi

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy