02 Agosto 2011  16:38

Zediva.com nel mirino dei giudici americani

THAA
Zediva.com nel mirino dei giudici americani

Il portale era stato segnalato alle autorità già alcuni mesi fa dalla Mpaa


La Corte distrettuale degli Stati Uniti presieduta dal giudice John Walter ha emesso una ingiunzione preliminare contro Zediva.com, il portale che offre un servizio streaming di film-new release. Il giudice dà così ragione all’Mpaa, Motion Picture Association of America che già diversi mesi fa aveva segnalato alle autorità Zediva.com (vedi agenzia http://www.e-duesse.it/News/Home-video/MPAA-contro-Zediva.com-110750) con l’accusa di non avere acquisito le licenze idonee per offrire questo tipo di servizio e di violare quindi la legge a tutela del diritto d’autore.
Dan Robbins, Senior Vice President, e consulente legale generale per la Motion Picture Association, ha salutato la decisione come un importante successo soprattutto per il business legale on-line che in Usa sta crescendo velocemente grazie a Netflix, Amazon e Hulu.
«Il giudice Walter ha respinto l'argomentazione difensive di Zediva stabilendo chiaramente che Zediva ha violato diritti esclusivi degli studios» è quanto dichiarato da Robbins dopo avere appreso la decisione della Corte americana.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy