11 Dicembre 2017  10:09

Berlusconi: la tv generalista è insostituibile

Eliana Corti
Berlusconi: la tv generalista è insostituibile

Pier Silvio Berlusconi

Il vicepresidente Mediaset sostiene il modello free. Sì all'asta sulla Serie A, ma con razionalità

La tv generalista rimane insostituibile, anche a fronte di un’offerta free più alta che in altri Paesi d’Europa. Parola di Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente e amministratore delegato Mediaset, intervistato dal Corriere della sera. Le reti Mediaset hanno guadagnato in autunno 1,2 punti di share, con Canale 5 a quota 17%. Nell’intervista, Berlusconi parla anche di Rai e, pur difendendo il ruolo di servizio pubblico, punta il dito contro la pubblicità chiedendo un tetto più stringente (Rai già ha un affollamento inferiore rispetto a Mediaset). Il manager continua a difendere la pay tv Mediaset: «La missione difensiva di Premium è riuscita in pieno: gli abbonati alla pay satellitare sono inchiodati da anni», ha dichiarato. Secondo Berlusconi, il modello on demand degli over the top rischierà di schiacciare la pay tv classica. Berlusconi torna sul sogno di un «grande polo europeo della tv free» e spera che l’accordo in via di sviluppo con Tim sui contenuti possa aiutare a superare lo stallo con Vivendi. Per quanto riguarda i diritti della Serie A, Mediaset parteciperà all’asta «con razionalità. Ma non ridurremo certo gli investimenti sui contenuti soprattutto italiani, dal cinema alle serie fino al grande intrattenimento».

Contenuti correlati : berlusconi mediaset
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 05 Dicembre 2008
    Iva Sky: Murdoch scrive a Berlusconi
    Il numero uno di NewsCorp., Rupert Murdoch, interviene nel dibattito sull’aumento dell’Iva a Sky al 20%, in allineamento alle altre pay tv.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy