09 Luglio 2019  09:29

Canal+ pronta a tagliare 500 posti di lavoro

Eliana Corti
Canal+ pronta a tagliare 500 posti di lavoro

Maxime Saada, presidente di Group Canal Plus (ERIC PIERMONT/AFP/Getty Images)

Al via un progetto di ristrutturazione della pay tv francese, che sconta un calo di abbonati e ricavi

Si dovrebbe tenere oggi l’incontro tra la dirigenza di Canal+ e i dipendenti: obiettivo, discutere di un piano di ristrutturazione che dovrebbe portare a un taglio di 500 posti di lavoro su 2.800 attraverso un piano di esodi volontari, concentrati in particolare – secondo la stampa locale – nell’area editoriale, ma che coinvolgerà anche i reparti distribuzione, animazione e studios. Il piano nasce per fronteggiare il calo di ricavi e abbonati della pay tv. Nell’ultimo anno Canal+ (controllata Vivendi) ha perso 228mila sottoscrizioni e i ricavi sono passati da 1,3mld di euro a 1,252mld nel primo trimestre 2017.

Contenuti correlati : canal+

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy