18 Giugno 2007  00:00

Caso Meocci: rinviati a giudizio i 5 consiglieri Rai

TVer

Accolta la tesi secondo cui i cinque abusarono del loro ufficio, votando la nomina dell’ex dg Alfredo Meocci, nonostante i dubbi sulla sua compatibilità

Dopo un’udienza durata oltre dieci ore, il gup di Roma Giorgio Maria Rossi ha rinviato a giudizio per abuso d’ufficio continuato e aggravato i consiglieri della Rai Giovanna Bianchi Clerici (Lega), Gennaro Malgieri (An), Angelo Maria Petroni (Fi), Marco Staderini (Udc) e Giuliano Urbani (Fi). Il giudice ha accolto la tesi secondo la quale i cinque abusarono del loro ufficio votando, il 4 agosto 2005, la nomina dell’ex dg di viale Mazzini Alfredo Meocci, nonostante i dubbi sulla compatibilità del manager, già commissario dell’Agcom, con l’incarico. Il 27 aprile 2006 l’Authority riconobbe l’incompatibilità di Meocci, revocando l’incarico e infliggendo alla Rai una multa di 14,3mln di euro e allo stesso Meocci una multa di 373mila euro. Sanzioni in seguito confermate sia dal Tar che dal Consiglio di Stato.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 28 Novembre 2018
    Blaze: al via la nuova campagna
    Blaze (canale 124 di Sky) lancia la nuova campagna di comunicazione che evidenzia un rinnovato posizionamento, una programmazione più ricca e un tone

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy