23 Gennaio 2017  10:17

Dallo scontro con Vivendi si esce con le vie legali

TV Eliana Corti
Dallo scontro con Vivendi si esce con le vie legali

Pier Silvio Berlusconi smentisce un interesse in Telecom Italia

Mediaset non è interessata a partecipazioni in Telecom Italia e dallo scontro con Vivendi si uscirà soltanto per vie legali: lo ha dichiarato Pier Silvio Berlusconi, ad di Mediaset, a margine dell’incontro con gli investitori a Milano per presentare le linee guida del gruppo fino al 2020.

Mediaset, Fininvest e Premium hanno subito un danno enorme. Nessun interesse, poi, in un coinvolgimento con Telecom Italia: «Non ci interessa, il nostro mestiere è il broadcaster». Nessuna ipotesi di cessione delle attività di pay tv, anche perché, «tra i vari danni creatisi con le azioni di Vivendi c’è anche quella che l’eventuale cessione della pay tv diventa più difficile». Secondo quanto riportato dall’Ansa, il gruppo sta pensando a una piattaforma web gratuita (con pubblicità) che ospiterà programmi ampliati rispetto al normale palinsesto tv. La piattaforma dovrebbe essere attiva entro il prossimo anno.

 

Contenuti correlati : Pier Silvio Berlusconi Telecom Italia Vivendi legali Mediaset Fininvest Premium

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2020
    Tanto tuonò che piovve
    Le parole d’ordine sono selezione e razionalizzazione, che – tradotte in soldoni – vorrebbero dire: non c’è più spazio per tutti.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 28 Febbraio 2008
    Wi-max: chiusa l’asta
    Per un totale di oltre 130mln di euro, si è chiusa – dopo nove giorni – l’asta per ll'assegnazione delle licenze sulla tecnologia Wi-max.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy