12 Aprile 2016  11:17

De Filippi assolta dalla Corte d’Appello di Roma

Elena Rembado
De Filippi assolta dalla Corte d’Appello di Roma

Secondo i giudici, “Amici” non ha copiato il format di “La scuola in diretta”, scritto da Roberto Quagliano

“Amici di Maria De Filippi” non ha copiato il format del programma “La scuola in diretta”, in onda su Italia 1 tra dicembre 1995 e maggio 1996. Lo ha stabilito la Corte d'Appello di Roma, confermando il parere del Tribunale civile di Roma e definendo così il lungo contenzioso iniziato nel 2004 dallo sceneggiatore Roberto Quagliano, che aveva sostenuto di aver creato il format del programma “La scuola in diretta” nel 2001, di averne proposto la realizzazione a Mediaset, che declinò l'offerta. Successivamente però, sempre secondo Quagliano, «R.t.i. aveva iniziato la messa in onda di “Amici”, programma di cui la De Filippi si dichiarava autrice, ma che in effetti riproduceva, plagiandoli, gli elementi strutturali di “La scuola in diretta”. La Corte d'Appello ha ora accolto la tesi difensiva dei legali di Maria De Filippi, condannando Quagliano al pagamento delle spese processuali.

 

Contenuti correlati : Roberto Quagliano Corte d'Appello assoluzione Amici Maria De Filippi format causa
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 24 Settembre 2010
    In arrivo un talk show per Mentana?
    Gli ottimi ascolti del suo notiziario (stabile a quota 9% di share) lo fanno pensare in grande. Dopo le lodi ricevute dal quotidiano francese “Le...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy