11 Marzo 2019  09:56

Diritti, ok dell’Ue alle major

Eliana Corti
Diritti, ok dell’Ue alle major

©EuropeanUnion2019

Accordo tra Disney, NbcUniversal, Sony Pictures, Warner Bros. e Sky e la Commissione in merito sui contratti di licenza per i film in pay tv

La Commissione Europea ha accettato gli impegni di Disney, NBCUniversal, Sony Pictures, Warner Bros. e Sky in merito ai contratti di licenza dei film tra la pay tv in Uk e le major, che fino a oggi impedivano agli abbonati a Sky Uk di accedere al di fuori del Regno Unito ai servizi della pay tv stessa (il cosiddetto geoblocking). Inoltre, NBCUniversal, Sony Pictures e Warner Bros. avevano fatto sì che nessun broadcaster al di fuori di Sky Uk potesse rendere i propri servizi pay tv disponibili in Uk e Irlanda. In base ai nuovi accordi, tali clausole non verranno più inserite nei contratti di licenza per i film in pay tv con altri broadcaster in Europa. Lo stesso farà Sky nei suoi contratti con Disney, Fox, NBCUniversal, Paramount Pictures, Sony Pictures e Warner Bros. Tali disposizioni verranno applicate nell’Area Economica Europea per cinque anni e varranno sia per i servizi via satellite che per quelli on demand. Inoltre, verranno applicate anche a Fox, essendo stata acquisita da Disney.

Contenuti correlati : sky ue geoblocking

EDITORIALISTI

  • 29 Agosto 2019
    Quel tesoro di BIG DATA
    A prima vista sono i palinsesti di sempre. Editori, broadcaster e, per conto loro, autori e produttori hanno messo in...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 22 Settembre 2008
    Emmy: i vincitori della 60° edizione
    È stata celebrata ieri la 60° edizione degli Emmy Awards, gli Oscar della tv. Come era già stato ventilato dal successo di critica, a portare a casa...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy