14 Aprile 2016  11:01

Diritti tv, in arrivo le sanzioni dell’Antitrust?

Elena Rembado
Diritti tv, in arrivo le sanzioni dell’Antitrust?

L’Autorità garante per la concorrenza e il mercato ha inviato, per un parere non vincolante, la propria decisione all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Quasi 30mln di euro a testa per Sky e Mediaset, meno di 10mln per l’advisor Infront. Così, secondo indiscrezioni riportate dal quotidiano “La Repubblica”, l’Antitrust avrebbe deciso di sanzionare il “cartello” che le due emittenti avrebbero realizzato nella primavera del 2014 per dividersi i diritti della serie A per il triennio 2015-2018. Precedentemente, l’Autorità garante per la concorrenza e il mercato aveva inviato, per un parere non vincolante, la propria decisione all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Nei prossimi giorni, la sentenza tornerà all’Antitrust e molto probabilmente verrà pubblicata. «In sostanza – sostiene l’Antitrust – la Lega, che doveva aggiudicare con l’ausilio di Infront, e i due principali concorrenti, hanno concordato un esito della stessa diverso da quello risultante dalle offerte, in modo da garantire la ripartizione del mercato tra i due operatori storici, evitando l’estromissione di uno di questi (R.t.i. Mediaset Premium) e precludendo l’ingresso di nuovi operatori, sia nell’immediato (Eurosport) sia in futuro». La sanzione comminata si aggirerebbe intorno al 10% del volume dei ricavi generati dai diritti tv.

Contenuti correlati : sanzioni Antitrust cartello diritti tv calcio Mediaset Sky serie A Infront

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy