18 Settembre 2017  09:38

Emmy 2017: Hbo domina con Big Little Lies

Eliana Corti
Emmy 2017: Hbo domina con Big Little Lies

Big Little Lies (Hbo)

Conferme per la comedy Veep; Hulu insegue con The Hadmaid’s Tale

Sono Hbo e Hulu i grandi vincitori della 69° edizione degli Emmy Awards, celebratasi ieri a Los Angeles (trasmessa negli Usa su Cbs e in Italia da Rai4). Big Little Lies ha vinto infatti come miglior miniserie, incassando anche i premi per la miglior attrice protagonista, Nicole Kidman, e i migliori attori non protagonisti, Alexander Skarsgård e Laura Dern. Il premio come miglior attore in una miniserie/tv movie è invece andato all’interprete di The Night Of, Riz Ahmed. Nella categoria comedy viene riconfermata Veep come miglior serie, insieme alla sua principale interprete, Julia Louis-Dreyfus. Nella stessa sezione hanno inoltre vinto Donald Glover (Atlanta) come miglior attore protagonista e, dal Saturday Night Live, Alec Baldwin e Kate McKinnon come migliori attore a attrice non protagonisti. Due i premi per Netflix: l’episodio San Junipero di Black Mirror ha vinto come miglior tv movie, mentre John Lithgow, interprete di Winston Churchill in The Crown, ha vinto come miglior attore non protagonista in una serie drama. L’altro importante vincitore della serata è stato The Hadmaid’s Tale di Hulu, che ha vinto come migliore serie, migliore attrice protagonista (Elisabeth Moss) e migliore attrice non protagonista (Ann Dowd). Sterling K. Brown di This Is Us è stato invece scelto come miglior attore protagonista in una serie drama.

Contenuti correlati : emmy hbo netflix hulu

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Novembre 2019
    Chi l’avrebbe mai detto?
    La televisione cambia più di quanto cambi la platea televisiva, meno della pubblicità e del web, ma certamente più degli altri mezzi.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy