28 Gennaio 2008  00:00

Endemol Int: inchiesta olandese su un reality

TVec

Sotto accusa lo show “Bimbo in prestito”, che mette alla prova alcuni aspiranti genitori

Il governo olandese ha aperto un’inchiesta sul reality show Endemol “Bimbo in prestito” (“Baby te huur”), ipotizzando il rischio per l’integrità fisica e psicologica dei piccoli protagonisti. Il reality, adattamento di un format Bbc, è in onda sulla terza rete olandese, Bnn, e mette alla prova quattro coppie di aspiranti genitori con bambini di diverse età (da 0 a 16 anni). Secondo la produzione, i genitori dei piccoli non sarebbero stati pagati per il “prestito” e avrebbero la possibilità di monitorare lo stato dei loro figli tramite le telecamere. L’emittente Bnn è la stessa che nel 2007 aveva trasmesso “Il grande show del donatore”, che metteva in palio un organo per il trapianto. Lo show si era poi rivelato una montatura.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy