29 Novembre 2017  10:05

France Télévisions, lo svod può aspettare

Eliana Corti
France Télévisions, lo svod può aspettare

Il lancio della piattaforma del servizio pubblico è rimandato alla primavera

Gli spettatori francesi dovranno aspettare almeno la prossima primavera prima di poter fruire al nuovo servizio svod di France Télévisions: il servizio pubblico francese ha infatti deciso di rimandare il lancio. Attualmente, il progetto ha raccolto l’adesione di una decina di società di produzione, che proporranno parte del loro catalogo in cambio della condivisione dei ricavi. L'offerta del nuovo servizio svod (France Télévisions sarebbe in trattativa anche con operatori pay come Canal+ o Ocs) sarà composto da serie in esclusiva e programmi destinati alla famiglia. Secondo la stampa francese, il progetto non è però ben visto, anche perché il governo francese ha chiesto all’azienda ulteriori risparmi per 50mln di euro. L’idea di un servizio anti-Netflix, che nei piani dell’ad Delphine Ernotte dovrebbe coinvolgere altri operatori europei in una sorta di alleanza, si scontrerebbe inoltre con l’effettiva possibilità per un media pubblico di lanciare servizi pay e contrattare diritti su più territori.

Contenuti correlati : france télévisions svod
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Maggio 2020
    Come uscire dall’impasse?
    E' un numero particolare questo di Tivù, pensato e scritto, nonché più volte modificato, sull’onda degli eventi –...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy