13 Novembre 2014  10:55

Frequenze, aumenta l’indennizzo per le locali

Elena Rembado
Frequenze, aumenta l’indennizzo per le locali

Maria Elena Boschi

Lo ha annunciato il ministro per le Riforme costituzionali e Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, a Montecitorio

Il Governo intende aumentare il fondo di 20mln di euro già predisposto per l’indennizzo delle emittenti locali che dovranno liberare le frequenze oggetto d’interferenze con i Paesi confinanti. Lo ha annunciato il ministro per le Riforme costituzionali e Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, a Montecitorio in occasione di un’interrogazione di Davide Caparini (Lega Nord) rivolta al ministero dello Sviluppo Economico. «La legge – ha ricordato Boschi – prevede che l’Agcom escluda dalla pianificazione delle frequenze per il digitale terrestre quelle già assegnate ad altri Paesi, pur utilizzate da operatori italiani, per evitare i rischi di procedure d’infrazione da parte dell’Europa. Francia, Slovenia, Croazia e Malta hanno segnalato il problema. Per porvi rimedio, è prevista la liberazione delle frequenze in base a criteri concordati con gli operatori del settore: dal 6 novembre sul sito del MiSe è stata attivata una consultazione pubblica per individuare le modalità, a fronte di un indennizzo economico per gli operatori».

Contenuti correlati : Frequenze emittenti locali Maria Elena Boschi MiSe Agcom digitale terrestre
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 04 Maggio 2020
    Come uscire dall’impasse?
    E' un numero particolare questo di Tivù, pensato e scritto, nonché più volte modificato, sull’onda degli eventi –...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy