19 Gennaio 2010  17:05

Gli enti evadono il canone per 500mln l’anno

TVer
Gli enti evadono il canone per 500mln l’anno

È questa la stima del consigliere d’amministrazione Rai Nino Rizzo Nervo

Se gli italiani che non pagano il canone ordinario sono 5,5mln (il 26,1% delle famiglie), per circa 500mln di euro annui di mancati introiti per la Rai, sarebbero almeno altrettanti gli evasori dei canoni speciali, dovuti da coloro che detengono l’apparecchio tv per usi “fuori dall’ambito domestico”. Secondo il consigliere d’amministrazione Rai Nino Rizzo Nervo, a pagare i canoni speciali sono stati nel 2009 solo 188.650 soggetti (che corrispondono perlopiù agli esercizi pubblici), per un importo totale di 58mln di euro. Ma i soggetti tenuti a versare l’imposta sarebbero molti di più: dagli uffici, pubblici e privati, agli studi professionali, dagli sportelli bancari alle sedi dei partiti politici. Tutti enti a cui né la Rai né l’Agenzia delle Entrate hanno mandato solleciti di pagamento, nonostante siano esenti dal versamento solo gli ospedali militari, le sale di convegno di militari e Forze Armate, i rivenditori e i riparatori tv, il personale militare delle basi Nato, università e scuole se utilizzano la tv per scopi didattici (mentre devono pagare per la tv nella stanza del preside o del rettore).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy