06 Luglio 2018  10:36

Il punto su Mediaset: bilanci & previsioni

Linda Parrinello
Il punto su Mediaset: bilanci & previsioni

Pier Silvio Berlusconi © Getty Images

Alla presentazione dei palinsesti autunnali di Montecarlo, sono stati messi alcuni punti fermi sia in termini editoriali che strategici. Vediamo quali…

Luglio, tempo di bilanci 2017-2018, ma anche di previsioni 2018-2019. È un momento per dire tutto (ma non proprio) di ciò che bolle in pentola dopo i risultati conseguiti nella stagione precedente. E, per quanto riguarda il Biscione, queste settimane di abbuffata Mondiale. Di quel che attende i palinsesti delle reti generaliste, abbiamo già parlato, delle suggestioni e strategie delineate dal management di Cologno Monzese cercheremo di dire adessso.

  • Preannunciato a luglio 2017, è nato ieri, il servizio ott del Biscione Mediaset Play che ha già avuto un minirodaggio con l’avvio dei Mondiali 2018.
  • La costituzione di un broadcaster panauropeo, preannunciata da Fedele Confalonieri, in occasione della recente assemblea dei soci Mediaset 2018, sarebbe - per Pier Silvio Berlusconi - fattibile («diverse le possibilità di sviluppo») ma non in tempi brevi. Nucleo centrale della strategia potrebbe essere proprio Mediaset, azienda leader nei due mercati europei in cui opera: Italia e Spagna. A stretto giro potrebbe invece arrivare notizia di un accordo con un partner europeo. Si vocifera che potrebbe essere la tedesca ProsiebenSat.1.

 

  • Un successo Mondiale. Le prime 36 partite di Russia 2018 hanno conseguito una media del 26% con una media di 4 milioni di spettatori. Sarebbero, Berlusconi dixit, il primo evento calcistico in cui il broadcaster porterà a casa degli utili. Quanti? Al momento non è dato quantificarlo: si parla di 80 milioni di euro di raccolta contro un costo di 78 mln. Pare comunque che i primi sei mesi di raccolta del 2018 rispetto all’anno precedente, abbiano registrato un incremento del 2%, mentre luglio totalizzerà un risultato decisamente superiore. Con quali risultati sulla raccolta dei mesi successivi (di solito gli inserzionisti che investono in massa negli eventi sportivi estivi, disinvestono decisamente a settembre…) si vedrà.

 

  • Nel giro di una settimana di dovrebbe avere notizie dell’accordo di ritrasmissione da siglare con Sky e Perform per poter offrire agli abbonati a Premium Calcio dei pacchetti di partite. Il tutto però nel pieno rispetto del Piano strategico di Londra che fino al 2020 non prevedeva esborsi per gli eventi sportivi pay.

 

  • Accelerazione sulla produzione interna di contenuti. Non è stato dato conoscere l’ammontare degli investimenti previsti, basti sapere che la rivoluzione copernicana che coinvolgerà Rete 4 dall’access prime time alla seconda serata, prevede un passaggio netto da 30 serate autoprodotte a 58. Questa strategia comunque interesserà tutte e tre le reti generaliste: è stato calcolato che in autunno nella stessa sera due reti su tre offriranno in contemporanea contenuti autoprodotti.

 

  • Leader nei video online. Oltre un miliardo i video visti dagli utenti dai portali del gruppo, il Biscione da solo totalizza la somma di tutti gli altri editori italiani attivi online.

 

  • Migliorati gli ascolti complessivi delle reti nella stagione 2017-2018: +0,5% per le generaliste, +1% per le tematiche.

 

  • Impegno formale di Pier Silvio Berlusconi a una ridefinizione definitiva dell’inizio della prima serata: «Se la Rai comincerà a fissare un orario, impegnandosi a rispettarlo nel tempo, noi ci adegueremo».

 

  • Chiuso accordo di quattro anni per la proposta delle partite delle nazionali che selezioneranno le squadre che parteciperanno ai prossimi Europei di calcio e alla Nations League.
Contenuti correlati : Mediaset palinsesti Pier Silvio Berlusconi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 23 Gennaio 2012
    NewsCorp. lancia MundoFox
    È previsto per questo autunno il lancio di MundoFox, il nuovo canale destinato al pubblico ispanoamericano di NewsCorp.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy