14 Luglio 2020  09:34

In 250 per il Prix Italia

Eliana Corti
In 250 per il Prix Italia

Boom di iscrizioni per il concorso internazionale dedicato ai programmi di qualità

Sono oltre 250 i prodotti presentati dalle reti di tutto il mondo per il Prix Italia 2020, il concorso internazionale dedicato ai programmi di qualità organizzato dalla Rai. “Si tratta di uno straordinario numero di programmi di grande varietà e indubbia qualità, che riflette sia la vitalità dello scenario media che la popolarità della competizione”, ha dichiarato in una nota Annalisa Bruchi, segretaria generale del Prix. “Quest’anno”, prosegue, “una partecipazione così alta significa qualcosa di più: in questo periodo difficile, il vostro impegno a partecipare e preparare le iscrizioni, talvolta in condizioni davvero incerte, è un gesto che ci onora e ci rende orgogliosi”. Giunta alla 72° edizione, la manifestazione si terrà a Roma dal 24 al 26 settembre e vedrà partecipare per la prima volta 10 nuovi broadcaster, provenienti da Colombia, Danimarca, Francia, Monaco, Thailandia, Uruguay, Venezuela e Gran Bretagna. A breve, gli oltre 60 giurati provenienti da 25 Paesi inizieranno la pre-valutazione dei prodotti.

Contenuti correlati : prix italia
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy