31 Marzo 2016  12:13

La Rai investe sulla tecnologia

Elena Rembado
La Rai investe sulla tecnologia

Antonio Campo Dall’Orto

Grazie a un accordo con Eutelsat, tutti i canali saranno in Hd entro l’anno e si sperimenterà anche il 4k

Inizia a prendere forma, e a darsi scadenze precise, l’intenzione espressa dal dg Antonio Campo Dall’Orto di trasformare la Rai in una media company in grado di competere sui mercati internazionali: «una tv pubblica di qualità non solo dal punto di vista dei contenuti, ma anche della tecnologia». Grazie a un accordo con Eutelsat, viale Mazzini avrà, entro l’anno, tutti i canali in Hd sulla piattaforma satellitare gratuita TivùSat. Inoltre, sul canale dedicato agli Europei di calcio (10 giugno-10 luglio), sette partite, dai quarti di finale in poi, saranno trasmesse in Ultra Hd o 4k. La sperimentazione del 4k riguarderà circa 200mila famiglie, tra le 2,2mln che utilizzano TivùSat. Per poter guardare il canale in Ultra Hd, infatti, occorrono un televisore 4k, oltre al sintonizzatore satellitare e alla cam di TivùSat.

Contenuti correlati : canali Hd Rai media company Eutelsat contenuti tecnologia TivùSat 4K
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy