02 Settembre 2019  09:40

Mediaset: Vivendi può votare

Eliana Corti
Mediaset: Vivendi può votare

©UsMediaset

Il Tribunale di Milano accoglie la richiesta del gruppo francese, ma Simon Fiduciaria resta esclusa

La richiesta di Vivendi di poter votare all’assemblea di Mediaset del 4 settembre è stata accolta positivamente dal Tribunale di Milano: i francesi hanno già annunciato l’intenzione di votare contro la fusione di Mediaset e Mediaset Espana in Mfe-Media for Europe. Vivendi, però, potrà partecipare e votare soltanto ed unicamente per la quota del 9,9% che fa capo direttamente al gruppo. Per quanto riguarda invece i voti conferiti a Simon Fiduciaria, questi risultano già paralizzati dalla precedente decisione Agcom. Nella nota Mediaset, si evidenzia infatti che la decisione del Tribunale ribadisce «la nullità dell'acquisto della partecipazione del 19.8% in capo a Simon Fiduciaria. Ne consegue l'esplicito divieto a Simon Fiduciaria a partecipare all'Assemblea Mediaset del 4 settembre». A questo punto, quindi, Vivendi non avrebbe i voti necessari per far saltare la fusione.

Contenuti correlati : mediaset vivendi simon fiduciaria mfe

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 24 Marzo 2020
    Dentro al format del Covid-19
    Siamo finiti dentro il format del coronavirus quasi senza saperlo. E il genere di questo virus, che dopo la Cina ha preso
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 03 Aprile 2014
    Rai entra in Cinecittà?
    Rai potrebbe essere il nuovo socio di Cinecittà Studios, la società privata guidata da Luigi Abete che dal 1998 gestisce gli stabilimenti cinematografici di Roma.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy