22 Dicembre 2017  14:57

Mediaset: coi Mondiali arriveremo al 39% del mercato adv

Eliana Corti
Mediaset: coi Mondiali arriveremo al 39% del mercato adv

Pier Silvio Berlusconi

I diritti di Russia 2018 creeranno margine sia in Italia che in Spagna

«Questa volta Mediaset supera il servizio pubblico vero e proprio», ha dichiarato l’amministratore delegato e vicepresidente Pier Silvio Berlusconi, che oggi a Cologno Monzese ha parlato dell’acquisizione dei diritti tv dei mondiali di calcio Russia 2018 per l’Italia e la Spagna. Tutte le partite verranno trasmesse integralmente e gratuitamente; la partita inaugurale sarà trasmessa da Canale 5, mentre la prima fase sarà on air su Italia 1. Secondo il manager, si tratta di un’operazione destinata a creare margine in entrambi i Paesi, i cui ricavi aggiuntivi supereranno i costi. Berlusconi non dichiara cifre precise, pur ammettendo un costo indicativo di 40/45mln che comprende, oltre agli stessi diritti, i costi del prodotto e tenendo presente i programmi che verranno sostituiti in palinsesto.. È prevista inoltre una forte presenza sul web e un’app dedicata. Berlusconi vorrebbe inoltre coinvolgere Totti nell’evento. I Mondiali influenzeranno il mercati pubblicitario non solo tra giugno e luglio, ma genereranno un effetti calamita sui mesi precedenti. Secondo l’ad di Publitalia Stefano Sala, grazie ai Mondiali Mediaset sfonderà nel 2018 il muro del 39% del mercato della raccolta tv (in anticipo quindi sul 2020, come previsto nel piano presentato a Londra). Mediaset conta di chiudere il terzo anno consecutivo in crescita, segnando per il 2017 un incremento tra lo 0,3% e lo 0,5%. È però ancora presto per parlare di una cessione di parte dei diritti (a Sky a o Tim), mentre per quanto riguarda la serie A, Berlusconi ha confermato l’attenzione ai costi per la prossima asta.

Contenuti correlati : russia 2018 mediaset diritti calcio pier silvio berlusconi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Ottobre 2020
    New Normal, NEW TV
    C’è un’espressione ricorrente in queste settimane di ripresa autunnale, seguita al terribile lockdown del Paese, ed è New Normal.
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 26 Novembre 2009
    Telefonica acquista il 21% di Digital Plus
    Si sono concluse le trattative durate alcui mesi e la spagnola Telefonica ha annunciato di aver acquisito il 21% del capitale di Digital Plus, piattaforma...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy