29 Aprile 2016  14:56

Mediaset vince la causa vs Break.com

Elena Rembado
Mediaset vince la causa vs Break.com

I giudici hanno stabilito la responsabilità civile di chi pubblica contenuti caricati dagli utenti

Il Tribunale di Roma ha dato ragione a Mediaset, condannando la piattaforma digitale Usa Break.com per uso illecito dei programmi del Biscione. Oltre a un risarcimento stabilito in 115mila euro, la Nona Sezione del Tribunale Civile ha addebitato al sito le spese processuali e fissato una penale di mille euro per ogni eventuale futura violazione. I giudici hanno stabilito la responsabilità civile di chi pubblica contenuti caricati dagli utenti.

Contenuti correlati : Break causa Mediaset contenuti processo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 07 Settembre 2020
    Poker al femminile
    Quattro numeri, quattro donne, in sequenza, su altrettante copertine di Tivù. La presidente di Doc/it, Claudia Pampinella,...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 26 Settembre 2006
    Apt: Fabiani presidente al posto di Cappon
    Dopo mesi in cui si sono susseguite varie ipotesi e nominativi per la nomina a nuovo presidente di Apt, il consiglio avrebbe trovato la quadratura del cerchio.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy